Venezuela: violenti scontri tra polizia e manifestanti

Pubblicato da Redazione NanoPress Martedì 2 maggio 2017

In Venezuelasi registrano ancora violenti scontri tra polizia e manifestanti che sono scesi in piazza contro il governo. Le forze di sicurezza hanno sparato gas lacrimogeni, ma sono stati esplosi anche colpi di arma da fuoco. Non si fermano le violenze e continuano ad aumentare le vittime in Venezuela nel corso delle manifestazioni di protesta contro il presidente Nicolas Maduro. L’opposizione ha annunciato che continuerà le iniziative di protesta a Caracas, a San Cristobàl e in tutto il Venezuela. L’idea dei manifestanti è quella di andare avanti fino a quando il governo non accetterà di andare alle elezioni presidenziali.