Van Gogh, le due tele rubate dalla camorra

I dipinti di Van Gogh trafugati il 7 dicembre 2002 al Van Gogh Museuum di Amsterdam insieme ad altre opere sono stati scoperti in un locale a Castellammare di Stabia durante una eccezionale operazione della Procura di Napoli guidata da Giovanni Colangelo insieme al nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza. L’associazione camorristica coinvolta era attiva nel traffico internazionale di cocaina. Le due opere ad olio del celebre pittore olandese sono La chiesa riformata di Nuenen e Vista della spiaggia di Scheveningen, la cui autenticità è stata confermata da esperti di livello internazionale. Tra i beni sequestrati, da ricondurre ai narcotrafficanti, disponibilità finanziarie, beni immobili e un aereo, per un valore di circa 20 milioni di euro.

Da non perdere