Valls fischiato a Nizza

In occasione della cerimonia di commemorazione delle vittime dell’attentato a Nizza, il primo ministro francese Manuel Valls è stato accolto con tanti fischi e un coro di ‘buu’. Quando Valls è giunto sotto il monumento del centenario dove era in programma la manifestazione in memoria delle vittime dell’attentato terroristico avvenuto sul lungomare della cittadina, molte persone non hanno potuto fare a meno di mostrare il proprio disappunto esprimendosi rumorosamente. Tra le varie frasi indirizzate a Valls, oltre ai fischi, si intuisce perfettamente che la folla urla ”dimissioni, dimissioni”, e anche: ”cambia lavoro”. Il minuto di silenzio per le vittime è stato seguito da un forte applauso, poi le migliaia di persone presenti hanno cantato La Marsigliese e Nizza la bella, l’inno della città. Quando il premier Valls e gli altri esponenti del governo si stavano per allontanare, la folla ha nuovamente fischiato.

Da non perdere