Valentino Greco dietro le quinte dell'happy hour elettorale

I momenti di incontro con la cittadinanza sono fondamentali per ogni candidato e a Milano quale occasione migliore dell’happy hour elettorale? Valentino Greco ci porta a un appuntamento classico della Milano di oggi, l’aperitivo, da lui organizzato come punto di incontro per i cittadini di tutto il quartiere. “Qui c’è tutta la gente e gli amici da varie parti del Municipio che sono intervenuti per raccontarci più nello specifico quali sono i problemi dei diversi quartieri“, ci spiega Valentino. “Facciamo questo comizio amichevole per capire e per prendere appunti in maniera tale da avere un programma ancora più dettagliato, dettato dalla gente“. Si parla di politica, si beve una birra o un bicchiere di vino, si discute e si stringono rapporti tra i candidati e i cittadini, ma il lavoro è fatto solo a metà. Le proposte vanno messe per iscritto, le promesse organizzate in un programma e i problemi vanno analizzati con le armi della politica. “Dopo la riunione, il brainstorming e tutte le proposte che abbiamo scritto insieme in queste ultime settimane importantissime per campagna elettorale, tutto il resto del lavoro lo faccio da solo a mezzanotte“.

Da non perdere