Usa, Obama si schiera con Hillary Clinton

L’attuale presidente Barack Obama si è ufficialmente schierato con Hillary Clinton nello stesso giorno in cui l’Fbi l’ha assolta per la questione ‘emailgate‘ (l’ex segretario di Stato era al centro della vicenda delle email inviate attraverso server diversi da quello ufficiale). La campagna della candidata democratica in corsa per la Casa Bianca prosegue con l’intervento di Barack Obama che l’ha definitivamente ‘incoronata’, intervenendo per la prima volta al suo fianco in campagna elettorale. Obama ha esortato gli americani a votare per lei e davanti ad una platea in delirio ha affermato: “Sono pronto a passarle il testimone”. In North Carolina, al fianco di Hillary Clinton ha detto: “Sono qui perché credo in lei e vi chiedo di votarla come prossimo presidente degli Stati Uniti”, l’appello di Obama nel suo primo comizio elettorale insieme alla candidata democratica è avvenuto mentre la Clinton ha puntato il suo discorso sulla crescita economica degli Stati Uniti in questi ultimi anni. Intanto l’Fbi assolve l’ex segretario di Stato sul caso delle email inviate attraverso server diversi da quello ufficiale.

Da non perdere