Un rinoceronte morto a Milano

Un rinoceronte morto è stato piazzato nel centro di Milano, a piazza Cadorna, a pochi passi dalla stazione e dal Castello Sforzesco. Sembrava un animale vero, ma in realtà si trattava di un modellino a grandezza naturale. Il gesto è stato fatto per una provocazione choc del WWF. La nota associazione ambientalista sta, infatti, portando avanti una campagna di sensibilizzazione contro la strage di rinoceronti e di elefanti che avviene in Africa e in Asia. Questi animali vengono cacciati dai bracconieri, che li uccidono in maniera insensata. Si ritiene, secondo la tradizione popolare, che alcune parti del loro corpo possano avere effetti curativi e afrodisiaci. Molto ricercato è anche l’avorio delle corna e delle zanne, che viene venduto a caro prezzo nei negozi di lusso. Il WWF lancia anche l’hashtag #chièstato.

Da non perdere