Un posto su un barcone costa 1500 dollari

Preoccupa sempre di più la questione dei migranti che sbarcano sulle coste siciliane. La situazione è arrivata al massimo livello e in molti si stanno rendendo conto ormai come sia impossibile per l’Italia affrontare da sola il compito dell’accoglienza. In molti invocano l’intervento dell’Europa, anche per evitare che i viaggi dei migranti si trasformino in vere e proprie tragedie. Eppure la situazione di per se stessa è piuttosto problematica, perché non è facile intervenire su un problema così vario. Negli ultimi giorni nel Canale di Sicilia c’è stato un altro naufragio, che ha causato la morte di circa 800 persone. Questa nuova tragedia del mare è stata seguita da un altro naufragio di dimensioni immense, quello che si è avuto presso l’isola di Rodi e che ha coinvolto il mare Egeo. In quel caso si trattava di migranti provenienti dalla Turchia.

Da non perdere