Un farmaco contro il tumore al seno

Ben presto arriverà in Italia un nuovo farmaco, che può combattere il cancro al seno nella sua forma più aggressiva. Si tratta di una molecola che contiene un chemioterapico, il quale viene rilasciato soltanto all’interno delle cellule del tumore, senza che a subirne i danni sia l’intero organismo. La Società Americana di Oncologia Clinica ha spiegato in una conferenza a Chicago le potenzialità di questa nuova arma contro il tumore al seno. La molecola che è stata studiata è in grado di legarsi a dei particolari recettori sulle cellule tumorali e in questo modo rilascia, una volta all’interno, un chemioterapico molto potente, che non danneggia le cellule sane. Il chemioterapico in questione non potrebbe essere somministrato, perché causa molti effetti collaterali, ma in questo modo non ci sarebbero danni particolari.

Da non perdere