Turchia, la devastazione dell'esplosione a Istanbul

Turchia, un’autobomba è esplosa a Istanbul vicino a una fermata dell’autobus nel quartiere centrale di Vezneciler: era parcheggiata ed è stata azionata con un telecomando a distanza, proprio mentre passava un bus della polizia. Il bilancio della strage è di almeno 11 morti e 36 feriti. Quattro dei deceduti erano funzionari della polizia. Il bus della polizia si stava recando all’università di Istanbul, dove gli esami che erano in programma per oggi sono stati cancellati. Il luogo dell’attacco si trova infatti vicino all’università di Istanbul e a luoghi turistici come per esempio il Grand bazar. Nelle immagini di un video amatoriale girato da un testimone si nota la devastazione e i danni provocati dall’esplosione dell’autobomba. Nelle immagini si vedono vetri esplosi e edifici carbonizzati, le macerie e il relitto di un bus della polizia che è rimasto coinvolto nell’esplosione.

Da non perdere