Tremenda testata all'arbitro dopo l'espulsione

Assurda e deprecabile reazione di un giocatore rumeno durante l’incontro tra Semenicul Văliug e Anina: l’attaccante carica infatti l’arbitro che lo stava espellendo con una tremenda testata dritta in volto, rompendogli il naso. Risultato: match sospeso, arbitro ferito e lunga squalifica in arrivo per il colpevole.

Da non perdere