Torino, rapina la banca per fare il regalo alla figlia sposa

Lo scorso 26 agosto era riuscito a sottrarre 150mila euro mettendo a segno un colpo in banca, rapinando un istituto di Torino insieme alla sua banda. Il bottino sarebbe servito per fare il regalo a una sposa. I carabinieri hanno arrestato sei persone, tra cui il padre della donna, considerato l’ideatore della rapina e nonché reclutatore del ”personale” necessario (che poi risultava essere nell’elenco degli invitati alle nozze). Le sei persone, alcune di Napoli, ma comunque tutte di origine campana, dopo essere entrati nei locali della banca hanno minacciato con un coltello e sequestrato la direttrice e i clienti portando via il denaro. Le telecamere di sicurezza poste all’esterno dell’edificio e le testimonianze dei passanti hanno però permesso di risalire ai responsabili della rapina.

Da non perdere