Tom Hanks contro Donald Trump: 'Sue frasi mi offendono come uomo'

Tom Hanks s è schierato contro Donald Trump durante la promozione di “Inferno”, il film di Ron Howard tratto dal bestseller di Dan Brown. Dopo aver ascoltato una domanda l’attore ha rispostoo dicendo la sua opinione sulle frasi sessiste di Donald Trump rivelate da un video del 2005 catturato durante un fuorionda di una trasmissione tv. “Mi offendono come uomo, non come marito o padre”. “Frasi da spogliatoio”, è stata la giustificazione del candidato repubblicano alla Casa Bianca, ma l’attore ha replicato “Non era in uno spogliatoio, era davanti alle telecamere. in ogni caso quelle frasi sono semplicemente sbagliate”, ha spiegato. Poi Tom Hanks è stato invitato alla Festa del Cinema di Roma per ritirare il Premio alla carriera.

Da non perdere