Tifone a Hong Kong, i surfisti sfidano le onde

I surfisti più coraggiosi sono rimasti in mare a sfidare onde mai viste nonostante l’arrivo del tifone Haima. Tutto questo mentre a Hong Kong sono stati chiusi uffici e scuole e sono stati bloccati i trasporti. L’impresa per gli sportivi amanti del brivido, come si vede dalle immagini, è però quasi impossibile. Nel suo passaggio il tifone Haima, che ha colpito con forti venti e intense precipitazioni il nord delle Filippine, ha causato almeno quattro morti. Il tifone di 700 chilometri di diametro ha colpito il nord di Luzon con venti di 185 e raffiche di 230 chilometri orari. Lawin, come è chiamato il tifone nelle Filippine, ha perso forza dopo aver toccato terra sulla costa orientale dell’isola settentrionale di Luzon, lasciando definitivamente l’arcipelago prima di dirigersi verso la Cina.

Da non perdere