Terremoto in Ecuador avvertito anche in Colombia e Perù

Le città più colpite dal terremoto in Ecuador sono Esmeraldas e Manabi, ma anche la capitale Quito. Il forte terremoto di magnitudo 7.8 ha scosso la costa nord-occidentale dell’Ecuador provocando la morte di almeno 272 persone. L’epicentro è stato registrato a 27 chilometri a sud-est di Muisne, in una zona turistica di porti di pesca. L’area colpita è molto vasta e comprende 6 province dove è stato dichiarato lo stato di emergenza con ingenti danni a case, edifici e infrastrutture – ha riferito Andrea Cianferoni, portavoce di Oxfam in Ecuador. Secondo le autorità i feriti sono oltre 1500. La scossa è stata avvertita anche in Colombia e Perù.

Da non perdere