Stamina: i familiari dei malati contro i media

Hanno protestato i familiari dei malati che si sono rivolti all’uso del metodo Stamina. In occasione di una conferenza stampa svoltasi a Roma, varie persone si sono scagliate contro i giornalisti e contro i media in generale. L’accusa è quella di fare falsa informazione o troppa disinformazione. I giornalisti sono stati accusati di essere scorretti e c’è anche chi ha minacciato delle querele nei loro confronti. Alcuni hanno gridato anche “assassini” e “vergogna”. Felice Massaro, uno degli organizzatori della conferenza stampa e nonno di un bambino in cura a Brescia, ha esortato alla necessità di indagare sulla diffusione dei dati delle cartelle cliniche. I genitori di alcuni piccoli pazienti, affetti da malattie neurodegenerative e che hanno seguito la cura con le cellule staminali, hanno mostrato dei video e dei documenti che sembrano lasciar presupporre un certo miglioramento.

Da non perdere