Srebrenica, sassi e bottiglie contro il premier Vucic

Srebrenica, sassi e bottiglie contro il premier Vucic. Il primo ministro serbo è stato contestato al mausoleo di Potocari durante la cerimonia di ricordo della strage. Il premier ha abbandonato la cerimonia dopo che un gruppo di persone gli ha lanciato sassi e bottiglie, continuando a fischiarlo.

Da non perdere