Spegne la sigaretta in faccia alla giornalista

Alex Bernhardt del Nine Network è la giornalista che si era appostata fuori dal tribunale di Caboolture, in Australia, per cercare di intervistare una donna che aveva appena testimoniato in favore di Stevee Jane Kennedy, 22 anni, accusata di omicidio. Quando la reporter ha tentato di parlarle, questa ha allungato il braccio spegnendole la sigaretta in faccia. La donna 23enne del Queensland, autrice del gesto, ha continuato a camminare spingendo un passeggino, ma già prima fumava sbuffando in faccia ai cronisti a ogni boccata. Ad ogni modo non è la prima volta che la giornalista viene attaccata da una persona che stava intervistando: nel luglio 2014 fu presa a secchiate d’acqua dopo aver tentato di parlare con una persona accusata di detenere una bomba a mano.

Da non perdere