Sostenitori di Berlusconi alla manifestazione di Forza Italia

La manifestazione di Forza Italia a Roma è stata fonte anche di momenti di tensione, già comunque previsti dalle forze dell’ordine, che avevano dispiegato molte risorse. Alcuni operai hanno cercato di introdursi a Palazzo Grazioli, ma sono stati fermati dalla Polizia. Inoltre si è creata una polemica per uno striscione con la scritta “E’ un colpo di Stato”, che era stato esposto dai sostenitori di Silvio Berlusconi. Secondo questi ultimi, la Polizia avrebbe rimosso il cartellone, anche se la Questura esclude un’ipotesi del genere, affermando che gli agenti si siano limitati ad invitare alla rimozione. E’ stato organizzato, contemporaneamente al corteo, anche un presidio del Popolo Viola, una sorta di contromanifestazione vera e propria. Il leader di Forza Italia ha parlato ai suoi sostenitori, facendo riferimento a quella che da lui viene interpretata come una persecuzione nei suoi confronti.

Da non perdere