Sono musulmano, abbracciami: il video che ha commosso Manchester

Pubblicato da Redazione NanoPress Martedì 30 maggio 2017

Sono musulmano e mi fido di te. Tu ti fidi abbastanza per darmi un abbraccio?“. Con queste parole scritte su un cartello, il giovane videobloggerBaktash Noori si è messo lungo la centralissima Market Street a Manchester e ha chiesto alle gente di abbracciarlo e dimostrare così di non credere all’equazione musulmano uguale terrorista. In una città ancora sotto shock per l’attentato alla Manchester Arena, la reazione è stata più che positiva: la gente si è fermata per abbracciarlo arrivando a mettersi in coda pur di dargli un abbraccio.Lo shock per la morte di 22 persone, tra cui bimbi e adolescenti, non ha lasciato posto alla rabbia e alla violenza e in tantissimi hanno risposto al suo appello, mostrando di essere una comunità unita, a dispetto di chi predica odio e razzismo.