Skoda Rapid: con doppia frizione sette marce

Il segmento di mercato che ricopre Skoda Rapid è quello delle berline tre volumi compatte. Le dirette competitrici non sono altro che Seat Toledo con la quale condivide praticamente tutto (fa parte dello stesso gruppo Volkswagen), Mazda 3 Sedan, Chevrolet Aveo 4 porte e poche altre. Il successo di vendite nonostante i prezzi in linea con la qualità proposta non ha mai decollato e crediamo non lo faccia nemmeno col tempo anche per via del segmento di mercato mai apprezzato in Italia. Nell’acquisto di una Skoda Rapid nuova c’è da considerare che il brand ceco prevede una garanzia di due anni a chilometraggio illimitato. La trazione è anteriore ed il cambio è un manuale a cinque marce, a sei marce per i 1.2 a benzina da 105 cavalli, altrimenti c’è un robotizzato a doppia frizione sette marce, il DSG del Gruppo Volkswagen.

Da non perdere