Siria, i russi fanno strage di bambini a Idlib

In Siria i russi fanno strage di bambini a Idlib. Almeno 26 civili, tra cui moltissimi bambini, sono rimasti uccisi nei bombardamenti dell’aviazione russa contro una scuola nel villaggio di Has, nella provincia di Idlib, in Siria, a circa 50 km a Sud-Ovest di Aleppo, zona controllata dalle forze anti-Assad. Aumenta così a 90 la cifra dei morti sotto i  raid delle forze aeree siriane e russe nella provincia durante l’ultima settimana. Per il direttore esecutivo dell’Unicef, Anthony Lake, l’attacco è una ‘tragedia’ e una ‘vergogna’, e se si tratta di un raid deliberato – ha precisato – costituisce un crimine di guerra. In Iraq intanto continua l’assedio a Mosul da parte delle forze governative e dei curdi, ma i miliziani dell’Isis mantengono le posizioni.

Da non perdere