Sintomi celiachia: esami da fare

Pubblicato da Redazione NanoPress Mercoledì 24 ottobre 2018

Grazie ad un semplice esame del sangue è possibile prevedere se si è predisposti alla  celiachia, una malattia infiammatoria cronica dell’intestino tenue dovuta ad una intolleranza al glutine. Scoprire e riconoscere subito i sintomi della celiachia negli adulti o anche nei bambini, neonati compresi, è importante quanto la diagnosi attraverso dei test specifici. E’ importante infatti che attraverso l’analisi del sangue si vada a ricercare specifici anticorpi la cui presenza è indicativa di intolleranza al glutine. Oltre all’esame sierologico può essere richiesto dal medico anche il test genetico per ricercare l’aplotipo HLA DQ2/DQ8. La diagnosi di celiachia viene definitivamente accertata attraverso una biopsia intestinale, grazie a cui è possibile l’osservazione al microscopio dellatrofia dei villi.