Simona Ventura sulla RAI: ‘Non è facile, troppa politica’

Pubblicato da Redazione NanoPress Venerdì 15 giugno 2018

Ospite di Francesca Fagnani a Belve, Simona Ventura, nella puntata in onda venerdì 15 giugno alle 22.45 sul Nove, parla dei suoi rapporti lavorativi in RAI e fa un confronto con Mediaset. ‘In Rai non è facile, la RAI ha sempre avuto non la meritocrazia, ma la politica che è entrata sempre più’, dice la conduttrice, ‘ogni due anni cambia management e per la gente che ci lavora cambiare guida ogni due anni non è facile’, conclude. ‘Ha avuto anche molti scontri, quali erano le ragioni?’, chiede la Fagnani. ‘Arrivando da una TV commerciale dove io, sinceramente, avevo una grande libertà di movimento, sono arrivata lì e ho vissuto una grande ingerenza che non avevo mai vissuto in Mediaset. Non mi ero resa conto che la politica fosse così predominante in Rai’. ‘Se fosse nata uomo, oggi sarebbe direttore generale della RAI?’, chiede, infine, la conduttrice. ‘Probabilmente sì’, chiosa la Ventura.