Shopping a Milano con carte clonate: presa truffatrice

Una donna di 31 anni di nazionalità inglese è stata arrestata a Milano perché utilizzava carte di credito clonate per fare acquisti di lusso nei negozi del Quadrilatero della moda. Avrebbe comprato merce per 59mila dollari con carte clonate ed è stata fermata e posta in arresto dalla polizia locale in Galleria Vittorio Emanuele II. La giovane truffatrice vestita in maniera elegantissima si era agitata alla vista degli agenti che si sono insospettiti e hanno deciso di controllare meglio. A quel punto, oltre ai documenti, i vigili hanno fatto alcune verifiche sulla carta di credito che la donna aveva utilizzato per gli acquisti scoprendo che la carta usata era stata clonata. La 31enne aveva nel portafoglio altre 11 carte di credito che usava per lo shopping sfrenato.

Da non perdere