Selvaggia Lucarelli chiama in diretta il leghista che l'ha insultata

Selvaggia Lucarelli telefona direttamente al leghista Giuseppe Grasselli, candidato sindaco a Canossa, dopo avere ricevuto i suoi insulti su Facebook (il politico ha scritto ”Zitta Put…”), in seguito alla pubblicazione di una foto di una bambina morta nel Mediterraneo, in uno dei tanti naufragi di disperati che provano ad arrivare in Italia. La giornalista ha quindi chiesto spiegazioni direttamente al politico durante una trasmissione radiofonica su radio M2O.

Da non perdere