Sciopero generale il 12 dicembre

La Cgil, in accordo con la Uil, ha proclamato uno sciopero generale per il 12 dicembre. La Cisl si è dichiarata contraria, perché ritiene di non aver trovato delle convergenze con gli altri sindacati su alcuni temi fondamentali, come, per esempio, il Jobs Act. Susanna Camusso della Cgil ha riferito di aver raggiunto un accordo con la Uil e ha fatto presente che sono state effettuate delle verifiche apposite sulla data da scegliere per lo sciopero generale. Dalle verifiche è risultato che il 12 dicembre è il giorno giusto per le mobilitazioni su tutto il territorio nazionale. Mentre Annamaria Furlan, leader della Cisl, ha detto di voler optare per altre forme di mobilitazione, la Camusso ha ribadito che è stato scortese da parte della Cisl non aderire ad un incontro unitario. La leader della Cgil ha detto che anche il pubblico impiego dovrebbe scioperare nella stessa data.

Da non perdere