Sarkozy in stato di accusa

Nicolas Sarkozy è stato arrestato, perché accusato di traffico di influenza. Avrebbe sollecitato promesse e favori, abusando della propria influenza. Secondo la legge francese, questo comportamento è punibile con 5 anni di carcere e una multa fino a 500.000 euro. L’ex presidente francese è accusato anche di corruzione, un reato, per il quale, in base all’ordinamento giudiziario francese, si può restare in galera per 10 anni. Tutto è partito da un’indagine avviata nel 2013. Gli inquirenti hanno indagato sulla possibilità di finanziamenti illeciti da parte della Libia nei confronti della campagna elettorale di Sarkozy nel 2007. Oggetto di studio sono state alcune intercettazioni che sarebbero state ascoltate a partire da un altro cellulare che il presidente francese aveva in mano, oltre a quello ufficiale. Sarkozy e il suo avvocato avrebbero saputo alcune informazioni sull’inchiesta che riguardava proprio i finanziamenti elettorali illeciti.

Da non perdere