Sarkozy arrestato per concussione

L’ex capo di Stato francese Nicolas Sarkozy è stato arrestato. Le accuse sono di concussione e di violazione del segreto istruttorio. Gli inquirenti vogliono comprendere se sia stata creata una vera e propria rete di informatori che avrebbe permesso all’ex presidente di essere informato su alcuni processi che lo riguardavano. In particolare si indaga su una fuga di notizie sulle intercettazioni in relazione ad un caso di finanziamenti illeciti per la campagna presidenziale del 2007 da parte della Libia. E’ stato intercettato il cellulare di Sarkozy e si è scoperto che l’ex capo di Stato avrebbe utilizzato un altro telefono, registrato sotto falso nome, per comunicare con il suo avvocato, anch’egli arrestato. I due sarebbero stati a conoscenza di informazioni sull’inchiesta dell’affare Bettencourt. L’informatore potrebbe essere stato l’alto magistrato Gilbert Azibert.

Da non perdere