Sai che il colore del gatto spiega il suo carattere?

Il colore del pelo dei gatti ci dice qualcosa sul loro modo di essere. Secondo alcuni studi, infatti, ogni tinta del pelo felino sarebbe associata ad un determinato e preciso temperamento. Così, mentre i gatti bianchi – che spesso sono sordi – sono considerati timidi e poco brillanti, in realtà hanno un temperamento che cambia a secondo delle razze. I persiani bianchi sono quindi calmi e pacifici, i british shorthair sono socievoli e amichevoli. Anche il carattere dei gatti col pelo a chiazze varia a seconda delle razze. I persiani chiazzati sono calmi e dolci, i british shorthair chiazzati sono arguti, capricciosi e vivaci. I gatti tigrati in genere sono affabili e languidi, molto amanti della casa. Il soriano tigrato è un po’ pigro. Il colore del pelo blu-grigio è associato alla tranquillità e dolcezza. I gatti neri sono leali e caparbi. I gatti arancioni sono più aggressivi.

Da non perdere