Rissa a Expo: 8 arresti tra turisti e espositori

Scoppia la rissa a Expo: cinque ragazzi di origine egiziana residenti a Milano e tre venditori, due tunisini e un marocchino, che gestiscono una bancarella a Expo sono stati tutti arrestati dopo l’intervento dei carabinieri. A scatenare il litigio sarebbero state le attenzioni che i tre negozianti hanno rivolto ad una ragazza egiziana di 24 anni, che insieme ad un’amica italiana di 22 anni accompagnava il gruppetto di giovani. Non ci sono stati feriti, anche se la 24enne e la sua amica di 22 anni hanno riportato lievi lesioni nel tentativo di calmare gli animi.

Da non perdere