Renzi sulla riforma della giustizia

Il Premier Renzi, in accordo con il ministro della Giustizia Andrea Orlando, ha presentato in conferenza stampa i punti fondamentali su cui si baserà la riforma della giustizia. L’intenzione è quella di parlare dell’argomento non in modo ideologico e astratto, ma di puntare su alcuni disegni di legge, che avrebbero l’obiettivo di passare alle riforme concrete. Molti sono i temi che vengono investiti, sia in ambito civile che in quello penale. Si affronteranno la durata dei processi, la responsabilità civile, le intercettazioni, il Csm, i reati mafiosi, le modifiche penali e le modifiche civili. Molto scottante è la questione della responsabilità civile, un punto che dovrebbe essere portato avanti, tenendo conto anche dei principi di ispirazione prettamente europea. I magistrati non sono tutti d’accordo su alcune questioni.

Da non perdere