Quando Sarkozy rideva di Berlusconi

Che brutta fine che hanno fatto entrambi, verrebbe da dire! Stiamo parlando di Silvio Berlusconi e Nicolas Sarkozy: uno condannato ad asssistere i vecchietti (un solo pomeriggio a settimana per dirla tutta) per aver frodato quello stesso Stato che rappresentava e l’altro arrestato per concussione e per violazione del segreto istruttorio. L’ex Presidente francese, che nel 2012 scoppiò in una grassa risata quando un giornalista chiese a lui e alla Merkel se si fidavano delle promesse dell’allora premier italiano, oggi è accusato di aver creato una vera e propria rete di informatori per saperne di più sui processi che lo riguardavano. Sarà una maledizione inflitta all’epoca da Berlusconi?

Da non perdere