Putin assicura che i gay saranno rispettati per le Olimpiadi

Vladimir Putin si è espresso a proposito di tutte le polemiche che ci sono state sulle leggi antigay in Russia. Lo stesso Putin ha rassicurato che i gay, in occasione delle gare olimpiche di Sochi, non saranno oggetto di discriminazione. Eppure molte altre volte non si è dimostrato così chiaro sulla possibilità che non avvengano discriminazioni contro gli omosessuali. Alcune volte Putin ha fatto notare che la Russia ha un problema demografico e che egli stesso ha il dovere di favorire le coppie che generano figli. Intanto si fanno sempre più sentire, in tutto il mondo, le proteste contro le leggi discriminatorie messe a punto dal Parlamento russo. Sulla questione è intervenuto il segretario dell’Onu Ban Ki-Moon, il quale ha fatto notare come la discriminazione non vada completamente d’accordo con i principi generali delle gare olimpiche, che vogliono trasmettere un messaggio di pace e di fratellanza.

Da non perdere