Prima la Clio, poi la Captur, ora la Megane

Prima la Clio, poi la Captur, prossimamente la nuova Twingo. Il rinnovamento in casa Renault non risparmia nessuno, così la nuova Renault Megane 2014 dovrà attendere ancora un po’ prima di puntare sulla nuova generazione. Intanto, un restyling prova ad avvicinare i tratti stilistici del frontale alle ultime proposte. Operazione riuscita, con la calandra incentrata sulla losanga e i profili in plastica che raccordano i gruppi ottici: dalla coupé 3 porte alla station wagon, passando per la Megane RS e la 5 porte, il nuovo frontale non avrà confini. Interessante anche il debutto del motore 1.2 litri turbo benzina 116 cavalli, con un listino da 21.300 euro per l’allestimento Energy GT Line: consumi contenuti e prestazioni adeguate (190 orari, 10”9 da 0 a 100). Certo, il campione di economia è il turbodiesel 1.5 dCi da 110 cavalli con start&stop, che si accontenta di 3.5 litri/100 km, con prezzi compresi tra i 21.800 e 24.000 euro.

Da non perdere