Pompei, scoperto un nuovo affresco erotico: Leda fa l’amore con il cigno

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 19 novembre 2018

A Pompei è stato fatto un altro ritrovamento eccezionale, l’affresco che celebra l’amore passionale tra Leda e Giove. Gli archeologi hanno riportato alla luce questo meraviglioso affresco durante i lavori che stanno portando avanti nella cittadella romana grazie ai fondi europei.
Una scoperta ancora più preziosa se si pensa che a Pompei non si era mai vista una rappresentazione così esplicita e sensuale del mito greco.
Il soggetto è quello della bellissima regina di Sparta Leda che tiene sulle gambe un cigno bianco con chiaro riferimento all’amplesso amoroso. Il cigno è Giove, re degli dei, che si trasforma per sedurre e conquistare la giovane Leda. L’iconografia e i colori hanno permesso di stabilire che si tratta di un’opera di alta qualità artistica, rinvenuta nella camera da letto di una casa in via del Vesuvio.
Si tratta dell’ultima eccezionale scoperta di Pompei dove, solo un mese fa è stata portata alla luce una stanza interamente affrescata da animali in quella che viene chiamata “Casa del giardino incantato”.