Pensioni, al sud Italia nessuna area di esenzione fiscale per i pensionati

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 8 novembre 2018

I pensionati italiani all’estero aumentano di anno in anno. Alcuni paesi offrono condizioni fiscali particolarmente vantaggiose ai nostri pensionati e, complice un costo della vita sensibilmente più basso, sempre più nonni italiani decidono di vendere tutto per trasferirsi altrove. Si tratta di una vera e propria emorragia demografica, nonché di un duro colpo alle casse pubbliche: lo Stato spende milioni per elargire trattamenti pensionistici, ma perde milioni in Iva e tasse non incassate, dal momento che i nostri vecchi effettuano i loro acquisti e vivono le loro vite altrove. Per contrastare e addirittura invertire il fenomeno, la scorsa estate Matteo Salvini aveva promesso aree di esenzione fiscale al Sud Italia per evitare fughe di pensionati verso Marocco, Portogallo, Romania e Isole Canarie. Promessa ripetuta ad ottobre. Nella Legge di Bilancio invece non c’è nulla di tutto questo. La promessa non è stata mantenuta.