Paziente suona Yesterday dei Beatles durante la sua operazione al cervello

Il brasiliano Anthony Kulkamo Dias, 33 anni e malato di tumore al cervello, ha commosso medici e infermieri, e successivamente tutte le persone che hanno guardato il filmato, cantando “Yesterday” dei Beatles nel corso dell’operazione al cervello cui è stato sottoposto. Il suo intento era quello di rimanere sveglio, vigile e in regolare attività cerebrale. Grazie a questa esibizione, i medici hanno potuto operare senza intaccare e danneggiare le zone del cervello preposte alla comunicazione e al movimento. I medici del Nossa Senhora de Conceição Hospital hanno dichiarato di aver molto apprezzato l’idea del paziente che gli ha consentito di rimanere sveglio e attivo.

Da non perdere