Paura per il virus zika

Il virus zika si trasmette a causa delle punture di zanzare infette, ed è stato identificato in una scimmia in Uganda nel 1947. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) dallo scorso ottobre il virus si è diffuso anche in diversi paesi del centro e sud America, e ad oggi sono in totale 20 i paesi dove si sono verificati focolai zika. Perchè fa paura? I sintomi assomigliano ad un’influenza con mal di testa, dolori muscolari e articolari, lieve febbre ed eruzione cutanee, ma la malattia è sospettata di causare gravi problemi neurologici negli adulti e malformazioni nei bambini nati da donne infette. Purtroppo non esiste ancora un vaccino per zika, nè uno specifico trattamento, quindi le autorità hanno sconsigliato viaggi alle donne in gravidanza verso paesi come il Brasile, la Colombia, l’Ecuador, El Salvador, la Giamaica e in altri paesi del continente americano dove si sono verificati focolai zika.

Da non perdere