Passa al Senato il ddl Delrio

Con 160 sì e 133 no, il discusso decreto di legge che trasforma le province in “enti territoriali di area vasta” incassa la fiducia del Senato. Si attende ora la terza lettura alla Camera. Con il ddl Delrio viene modificata, quindi, la struttura degli enti locali, in attesa che arrivi la riforma del titolo V della Costituzione, con la quale si aspettano delle altre modifiche per ciò che concerne gli organi e le loro funzioni. Per il momento si è sancita la nascita delle fusioni di Comuni, alle quali spetteranno i compiti che fino a questo momento sono stati svolti dalle province. In particolare le città metropolitane sono 9. Si tratta di Milano, Torino, Genova, Bologna, Venezia, Firenze, Napoli, Bari e Reggio Calabria. A queste si aggiunge Roma, la capitale, che ha un trattamento a parte, proprio nel suo ruolo di capitale italiana. Le città metropolitane saranno ufficialmente istituite entro l’1 gennaio del 2015.

Da non perdere