Parigi, scontri nelle banlieu dopo il pestaggio di un giovane da parte della polizia

Proseguono a Parigi gli scontri nelle banlieu dopo il pestaggio di un giovane da parte della polizia. Le telecamere di sicurezza hanno registrato quanto accaduto durante un normale controllo di identità: 4 poliziotti si sono accaniti su un giovane di 22 anni, fermato ad Aulnay-sous-Bois, giovedì scorso, dopo un piccolo diverbio. Gli agenti hanno aggredito il giovane, lo hanno pestato e violentato con un manganello. Il video è stato diffuso facendo reagire anche il primo ministro Bernard Cazeneuve che ha chiesto “fermezza” contro i responsabili. Il poliziotto accusato di stupro si difende parlando di un “incidente”. Nella rivolta della banlieu una decina di auto e due ristoranti sono stati dati alle fiamme. 26 gli arresti.

Da non perdere