Parigi, Brahim Abdeslam si fa esplodere

In un video girato dalle telecamere di sicurezza all’interno del locale Comptoir Voltaire su Boulevard Voltaire il 13 novembre scorso a Parigi, si vede il momento preciso in cui il kamikaze fratello di Salah Abdeslam, già arrestato per gli attacchi terroristici in Francia e Belgio, che rispondeva al nome di Brahim Abdeslam, si fa esplodere mentre si trova all’interno della caffetteria. Il filmato, adatto a un pubblico non impressionabile, ha fatto parlare molto, scatenando un dibattito acceso dopo la sua messa in onda televisiva effettuata dalla tv francese M6. I fratelli Abdeslam erano conosciuti dalla polizia belga e dai servizi antiterrorismo, che su di loro aveva anche aperto un’inchiesta, ma l’hanno potuta continuare per mancanza di denaro. Il dossier è stato archiviato il 21 aprile 2015, più o meno 7 mesi prima degli attentati di Parigi dove parteciperanno entrambi e in cui Brahim, come vediamo dalle immagini, si farà esplodere al cafè Comptoir Voltaire.

Da non perdere