Panama Papers, documenti che svelano il network offshore per vip

I documenti che hanno originato “Panama Papers” provengono da uno studio legale panamense, Mossack Fonseca, che ha uffici in 42 Paesi in tutto il mondo ed è specializzato nei servizi finanziari offshore. Tra gli altri paradisi fiscali, Mossack opera in Svizzera, Cipro e nelle Isole Vergini Britanniche. L’azienda avrebbe agito per più di 300 mila imprese, oltre la metà delle quali con sede in paradisi fiscali come Guernsey, Isola di Man e del Regno Unito. Secondo le informazioni raccolte finora, i file contengono informazioni su oltre 214 mila società off-shore. ci sarebbero riferimenti a corruzione, violazioni e organizzazioni criminali. L’ipotesi è che la società panamense abbia facilitato l’evasione fiscale e il riciclaggio di denaro “sporco”.

Da non perdere