Nuovo allarme neve: treni fermi in 5 regioni

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 1 marzo 2018

C’è ancora allarme maltempo soprattutto al nord Italia per l’ondata di gelo siberiano nota con il nome di Burian. Soprattutto in Liguria, in Piemonte, in Veneto, in Emilia Romagna e in Toscana i disagi hanno interessato soprattutto i pendolari, dato che in circolazione sulla rete ferroviaria resta solo il 50% dei treni regionali. Dopo la diffusione del bollettino meteo della Protezione Civile, Rfi ha attivato “lo stato di emergenza grave dei piani neve e gelo” su Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Marche. In altre quattro regioni – Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Marche e Lazio – circolerà invece il 70% dei treni regionali, mentre per quanto riguarda l’Alta velocità Rfi sostiene che sarà garantita la circolazione dell’80% dei treni sulla direttrice Milano-Roma-Napoli. Stato di emergenza anche in Friuli Venezia Giulia e Lazio.