Notizie dall'Italia e dal mondo [3 marzo 2014 pomeriggio]

Le più importanti notizie del giorno nell’edizione del pomeriggio del videogiornale. In primo piano la condanna a Beppe Grillo. Il leader del Movimento Cinque Stelle è stato condannato a quattro mesi e a cento euro di multa per la violazione dei sigilli di una baita No Tav in Val Susa. L’episodio risale al 2010. Mondo: cresce la tensione sulla crisi in Ucraina ed è sospeso il G8 in programma a Sochi a giugno. Il meeting che avrebbe dovuto riportare l’attenzione del mondo sulla cittadina del Mar Nero che ha già ospitato i giochi olimpici. Pakistan, due attentatori suicidi si sono fatti esplodere nel complesso di edifici che ospita il tribunale di Islamabad, causando la morte di 11 persone e il ferimento di decine di altre. Bolivia, quattro musicisti sono morti e altri 71 sono rimasti feriti nel crollo di un ponte pedonale a Oruro,circa 300 chilometri a sud della capitale La Paz, durante una sfilata di Carnevale.

Da non perdere