No Expo Pride a Milano

Il No Expo Pride ha sfilato a Milano contro l’omofobia e per i diritti della comunità lgbt. Fra bandiere colorate, musica e travestimenti, il NoExpo Pride è nato come alternativa al Milano Expo Pride sostenuto dall’assessorato comunale alle Politiche sociali che si svolgerà dal 24 al 30 giugno, manifestazione per i diritti gay parallela all’Expo. Il Noexpo Pride è invece in netta contrapposizione all’esposizione universale e a quanti, anche nella sinistra Lgbt, sostengono il grande evento. “Abbiamo deciso di scendere in piazza – spiegano gli organizzatori – per portare nelle strade le nostre molte e differenti identità che non si abbinano con la vetrina di Expo, un progetto fondato sullo sfruttamento del lavoro precario e volontario e che mette in campo l’immancabile retorica sul ruolo della donna”.

Da non perdere