Niente processo per Antonio Logli

E’ stato prosciolto Antonio Logli, il marito di Roberta Ragusa. La donna è scomparsa dalla sua casa di San Giuliano Terme nella notte fra il 13 e il 14 gennaio del 2012. Il giudice ha deciso per il non luogo a procedere nei confronti del marito, accusato di aver ucciso la donna e di averne occultato il cadavere. Logli è stato in aula, al tribunale di Pisa, ma poi ha lasciato l’aula giudiziaria senza dire una parola, scortato dai suoi avvocati. Soltanto il legale Roberto Cavani ha detto: “No grazie, nessun commento“. Secondo il PM, Logli sarebbe colpevole. Proprio per questo Antonio Giaconi, il procuratore facente funzioni di Pisa ha definito Logli “un bugiardo patentato“. Secondo gli inquirenti, alla base dell’omicidio ci sarebbero dei motivi economici: Logli avrebbe ucciso la moglie per evitare un divorzio costoso.

Da non perdere