Neo sposa indiana saluta i genitori in un video e si suicida

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 13 aprile 2017

Non ha retto alle sevizie quotidiane a cui i suoceri e il marito la sottoponevano e si è suicidata a soli 20 anni, dopo aver salutato i genitori con un breve video registrato sul telefonino. Anjum Faizan ha dato l’ultimo saluto ai suoi cari, ha chiesto alla mamma di perdonarla, ha spento il telefono ed è andata in bagno, dove si è impiccata, per sfuggire alle violenze che subìva da parte della famiglia dello sposo. La giovane si era sposata a gennaio con il 26enne Arif Irfan e da allora non aveva avuto più pace: la suocera e la cognata la maltrattavano ogni giorno, il marito pure, il suocero offendeva lei e la sua famiglia per la scarsa dote che aveva portato per il matrimonio. I suoi genitori l’avevano vista qualche giorno prima e avevano cercato di consolarla e consigliarla. Tutto è stato inutile: tornata a casa, Anjum si è tolta la vita per non dover più sopportare quell’inferno.