Napoli, rapina in pizzeria: titolare preso a bottigliate

Arriva da Napoli la notizia di una rapina in una pizzeria durante la quale un titolare è stato minacciato e preso a bottigliate dai malviventi, che però alla fine sono stati assicurati alle forze dell’ordine. Due persone infatti si sono introdotte all’interno di una pizzeria del Vomero nella serata tra venerdì 24 e sabato 25 giugno, hanno aggredito il titolare per rapinargli l’incasso della serata ammontante a 1500 euro, noncuranti del fatto che nel locale ci fossero ancora dei clienti. Con in mano una bottiglia vuota, uno dei rapinatori si è poi avvicinato al titolare intimandogli di consegnare il denaro. Il malvivente non si è fermato alle minacce e anzi ha colpito l’uomo con una bottigliata in testa. I carabinieri hanno cominciato immediatamente le indagini subito dopo il fatto e hanno individuato i responsabili, si tratta di un 41enne e un 45enne, entrambi napoletani e già noti alle forze dell’ordine

Da non perdere