Morto Pierino Munari: suonò anche con Mina

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 15 maggio 2017

Un video d’archivio in cui il batterista Pierino Munari accompagna Mina mentre canta “Brava”. L’uomo dal polso d’oro, nato a Frattamaggiore (Napoli), ha collaborato con artisti del calibro di Johnny Dorelli, Lucio Dalla, Rita Pavone, Gino Paoli, Renato Carosone, Milva, Gianni Morandi e Lelio Luttazzi, ma anche Domenico Modugno, di cui fu batterista in occasione del primo tour mondiale. Il prossimo settembre Pierino Munari avrebbe compiuto 90 anni, la maggior parte dei quali trascorsi a suonare ed insegnare la batteria, di cui è stato uno dei maestri assoluti per le generazioni future di musicisti italiani. Pierino Munari ha suonato per le colonne sonore di oltre 500 film: tra gli altri, “Ultimo tango a Parigi”, “C’era una volta in America”, “Amarcord”, “8½”, “Papillon”, “Il sorpasso”, “Sacco e Vanzetti”, “Una giornata particolare”,”Anonimo veneziano”, “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto”.