Morto Peter O'Toole, fu Lawrence d'Arabia

Il mondo del cinema perde un’altra stella: Peter O’Toole, attore irlandese, indimenticabile interprete di Lawrence d’Arabia. O’Toole si è spento a 81 anni al Wellington Hospital di Londra. L’attore aveva annunciato lo scorso anno il ritiro dalle scene: “E’ venuto il momento di gettare la spugna, il mio cuore di ottantenne non regge più tanto […] Il cinema mi ha portato il successo, la realizzazione personale, il benessere materiale. Mi ha fatto conoscere persone belle, buoni compagni con cui ho condiviso il destino inevitabile di tutti gli attori, compresi i flop. Ma sono convinto che arriva il momento in cui bisogna decidere, da soli, di darci un taglio”. O’Toole aveva interpretato dozzine di altri ruoli, ma resta indimenticato e indimenticabile il suo charme nei panni di Lawrence d’Arabia: i suoi occhi di ghiaccio e i suoi lineamenti perfetti incorniciati dal candido turbante hanno fatto innamorare generazioni di donne. I primi a salutare O’Toole sui social network sono stati Whoopi Goldberg e Ben Stiller. La prima ha twittato “Era un inferno di attore”, il secondo ha scritto “Uno dei grandi è andato via”.

Da non perdere